IMPERIA

Al centro della Riviera dei Fiori, è attraversata dal Torrente Impero che separa i due centri abitati che la compongono: Oneglia e Porto Maurizio. Famosa per la produzione di olio di oliva, potrete ammirare le testimonianze di 6.000 anni di vicende dell'olio protagonista nell'arte, nella religione, nell'alimentazione e nella vita quotidiana, visitando il Museo dell'olio dei Fratelli Carli situato poco distante dalla Piazza centrale di Oneglia.

L'ENTROTERRA

Alle spalle delle spiagge di Imperia ci sono colline coperte di olivi, serre di fiori e vigneti. Qui inizia l'entroterra, quello che osserva il mare dall'alto, con panorami suggestivi, foreste e notti stellate. Risalendo la Valle Argentina, alle spalle di Arma di Taggia, pian piano le colline diventano montagne caratterizzate da castagni e pascoli ed è facile intravedere il volo di aquile e falchi. In questa vallata si incontrano borghi ricchi di storia come Realdo, Verdeggia e Triora, il paese delle streghe. Le ultime valli della Liguria, val Roje e NerviaApricale e Pigna. Un paesaggio di ampi terrazzamenti coltivati a ulivi e vigneti, dove il vino Rossese doc è il frutto più prezioso. 
Dalle valli fra San Lorenzo e Imperia si scorge il mare all'orizzonte e tutt'intorno olivi, sono queste, appunto, le "Valli dell'olivo", distese verde argento che regalano un prodotto pregiato. Tra una passeggiata e l'altra ci si può fermare a gustare il pane intinto nell'olio.
In questi luoghi molte comunità sono dedite principalmente all'agricoltura e all'allevamento. Qui si produce il Brusso, tipica ricotta di latte di pecora dal sapore piccante, ottimo da spalmare sul pane o da accompagnare con le patate bollite. Sono da assaggiare anche i "bastardui", gnocchetti maltagliati dal color verde, conditi con la crema d'aglio di Vessalico. Questa zona offre gli ingredienti per giornate indimenticabili: natura, storia, prodotti tipici e una rete di sentieri. I percorsi, prossimi al mare o profondamente alpini sulle montagne dell'entroterra sono percorribili a piedi, a cavallo o in bicicletta.

SANREMO

Passeggiando sul lungomare, all'ombra delle celebri palme, sarete affascinati dalle lussuose ville e dagli splendidi giardini, da Villa Ormond ed il suo incantevole parco che alterna alla macchia mediterranea una vegetazione tropicale preziosa e superba, dall'antichissima Cattedrale di San Lorenzo o le caratteristiche cupole della Chiesa Ortodossa. Sarete rapiti dall'atmosfera seducente e magica delle notti sanremesi, perchè al celebre Casinò tutti possono essere protagonisti in avvincenti sfide con la dea bendata. Inoltre ogni anno verso la fine di Febbraio si svolge la famosa manifestazione canora chiamata Festival della Canzone Italiana di Sanremo, comunemente nota come Festival di Sanremo.

COSTA AZZURRA

Soggiornando a pochi chilometri dal confine francese è difficile resistere al fascino della Costa Azzurra. Passeggiare sull'elegante Croisette, ripercorrendo le orme di Re, Regine e star del cinema, scoprire le molte facce di Nizza, dal fasto un po' retro della Promenade des Anglais alle stradine della Città vecchia brulicanti di locali aperti fino a notte fonda, o immergersi nel lusso e nella classe di Montecarlo, con il suo famoso Casinò e l'elegante Palazzo del Principe.